RASSEGNA STAMPA FISCALE
Tassa sul fumo, cambia la web tax
Mario Sensini - Corriere della Sera - pag. 35
Cambia la web tax, torna la tassa sul fumo, nuove misure di semplificazione fiscale e una miriade di interventi spot. La manovra di Bilancio debutta alla Camera e si annuncia una valanga di emendamenti. Sulla web tax il Governo è disponibile a modifiche. Al momento prevede un’aliquota del 6%. Inoltre, si applicherebbe solo alla prestazione di servizi immateriali via Internet forniti da aziende non residenti. Il presidente della commissione Bilancio di Montecitorio, Francesco Boccia, vorrebbe cambiarla, e farla diventare un’imposta sulle transazioni digitali, più bassa, l’1 o il 2% invece del 6%, ma applicabile a tutto e tutti. Il gettito della rivista web tax sarebbe tre o quattro volte superiore. Rispunta la tassa sul fumo da 600 milioni di euro l’anno. Semplificazioni fiscali in vista per la fatturazione elettronica tra i privati. Lavoro: il Pd chiede di ridurre da 36 a 24 mesi la durata massima dei contratti a tempo determinato. (Ved. anche Italia Oggi: Boccia: web tax all’1% ma sull’e-commerce’ – pag. 31)
NOVITA'
DOCUMENTO commissione "focus sisma"
QUESTIONI URGENTI:
Breve analisi delle principali criticità dei provvedimenti a carattere economico contenuti nel DL. 189/2016 e successivi provvedimenti
allegato
Assemblea approvazione Bilancio Consuntivo anno 2017
Oggi pomeriggio alle ore 15:00 presso la sala Multiplex 2000 di Piediripa di Macerata é stata concovata l'Assemblea degli Iscritti per l'approvazione del Bilancio Consuntivo anno 2017. In allegato viene pubblicato il fascicolo comprensivo dei Conti di Bilancio e delle relazioni allegate.
A seguire si terrà un incontro informativo avente ad oggetto "Corso Privacy: GDPR e Professionisti."
allegato
21 maggio 2018
25 maggio 2018
31 maggio 2018
cOrganismo per la composizione della crisi da sovraindebitamento elearning odcec MACERATA-CAMERINO
Riorganizzazione societaria e accesso al regime della tassazione di gruppo – Valutazione anti abuso
Con la risoluzione n. 40/E del 17 maggio 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce importanti chiarimenti in ...continua

Cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per interventi di efficienza energetica
Con la circolare n. 11/E del 18 maggio 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito all’ambito ...continua

Trattamento Ires applicabile ai componenti positivi di reddito derivanti dalla costituzione di un diritto di superficie a tempo determinato
Con la risoluzione n. 37/E del 15 maggio 2018 l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti sul trattamento ...continua

Regime Iva del servizio di consulenza in materia di investimenti alla luce del parere espresso dal Comitato Iva nel Working Paper n. 849/2015
Il servizio di consulenza in materia di investimenti fornito da una società non è inquadrabile tra i servizi ...continua

Iva. Modifiche alla disciplina della scissione dei pagamenti.
L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 9/E del 7 maggio 2018, illustra le novità, in vigore dal ...continua