RASSEGNA STAMPA FISCALE
Tassa sul fumo, cambia la web tax
Mario Sensini - Corriere della Sera - pag. 35
Cambia la web tax, torna la tassa sul fumo, nuove misure di semplificazione fiscale e una miriade di interventi spot. La manovra di Bilancio debutta alla Camera e si annuncia una valanga di emendamenti. Sulla web tax il Governo è disponibile a modifiche. Al momento prevede un’aliquota del 6%. Inoltre, si applicherebbe solo alla prestazione di servizi immateriali via Internet forniti da aziende non residenti. Il presidente della commissione Bilancio di Montecitorio, Francesco Boccia, vorrebbe cambiarla, e farla diventare un’imposta sulle transazioni digitali, più bassa, l’1 o il 2% invece del 6%, ma applicabile a tutto e tutti. Il gettito della rivista web tax sarebbe tre o quattro volte superiore. Rispunta la tassa sul fumo da 600 milioni di euro l’anno. Semplificazioni fiscali in vista per la fatturazione elettronica tra i privati. Lavoro: il Pd chiede di ridurre da 36 a 24 mesi la durata massima dei contratti a tempo determinato. (Ved. anche Italia Oggi: Boccia: web tax all’1% ma sull’e-commerce’ – pag. 31)
NOVITA'
SAF: SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE MEDIOADRIATICA COMMERCIALISTI
Corso SAF su Il Bilancio. Redazione, controllo e revisione
 
La SAF Medioadriatica Commercialisti lancia il nuovo corso di alta formazione dedicato alla redazione, controllo e revisione del bilancio d’esercizio e consolidato; le 200 ore di lezione si svolgeranno a San Benedetto del Tronto (AP)  e consentiranno di maturare, secondo le rispettive discipline, crediti formativi utili ai fini sia della formazione professionale continua che della revisione legale.
Gli interessati dovranno presentare domanda d’iscrizione entro il 23 marzo 2018, il corso inizierà il 6 aprile 2018 per concludersi il 3 maggio 2019. 
Per maggiori informazioni rinviamo alla brochure ufficiale qui allegata.

allegato
20 FEBBRAIO 2018
26 FEBBRAIO 2018
28 FEBBRAIO 2018
cOrganismo per la composizione della crisi da sovraindebitamento elearning odcec MACERATA-CAMERINO
Istituzione del codice tributo per il versamento delle somme previste dall’art. 1, comma 1048, della legge 205/2017
Con la risoluzione n. 14/E del 9 febbraio 2018 l’Agenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo per il ...continua

Biglietto dinamico per la vendita dei biglietti nel settore dello spettacolo. Imponibilità ai fini Iva. Criteri per la determinazione del prezzo di vendita al quale commisurare i biglietti gratuiti
L’Agenzia delle Entrate dedica la risoluzione n. 15/E del 15 febbraio 2018 alle problematiche fiscali ...continua

Reddito di lavoro dipendente – Indennizzo risarcitorio erogato in esecuzione della stipula di contratti di prossimità
L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 16/E del 15 febbraio 2018, fornisce chiarimenti in merito alla ...continua

Permuta tra un Comune e l’Agenzia del Demanio – trattamento tributario ai fini delle imposte di registro, ipotecaria e catastale
Con la risoluzione n. 12/E del 31 gennaio 2018 l’Agenzia delle Entrate si occupa del corretto trattamento ...continua

Fusione per incorporazione di una società consolidante con società non inclusa nel consolidato – non applicabilità in via analogica della disciplina prevista dal d.m. 9 giugno 2004
L’Agenzia delle Entrate dedica al consolidato la risoluzione n. 13/E del 2 febbraio 2018. Il documento ...continua