NOVITA' FISCALI
Residenza fiscale all’estero prima dell’impatrio per i soggetti di cui all’art. 16, comma 2, del Dlgs 147/2015
Venerdì, 13 Luglio , 2018
L’Agenzia delle Entrate dedica la risoluzione n. 51/E del 6 luglio 2018 al regime speciale per i lavoratori impatriati disciplinato dall’articolo 16 del Dlgs n. 147/2015. Scopo del provvedimento è incentivare il trasferimento in Italia di lavoratori con alte qualificazioni e specializzazioni. L’incentivo fiscale previsto rende imponibile nella misura del 50% il reddito prodotto in Italia dai soggetti che vi trasferiscono la residenza. L’agevolazione si applica a decorrere dal periodo di imposta in cui il soggetto si trasferisce in Italia e per i quattro periodi di imposta successivi. Le condizioni per accedere all’incentivo prevedono il possesso di un titolo di laurea e l’aver svolto continuativamente attività lavorativa all’estero negli ultimi 2 anni oppure, aver eseguito attività di studio fuori dall’Italia negli ultimi 24 mesi, conseguendo un titolo di laurea o una specializzazione post laurea. Per accedere al regime agevolativo è necessaria la residenza all’estero per almeno due periodi di imposta. E’ bene ricordare che si considerano residenti in Italia le persone fisiche che per almeno 183 giorni sono iscritte nelle anagrafi della popolazione residente o hanno nel territorio dello Stato il domicilio o la residenza. Nel caso prospettato sussistono le condizioni per l’applicazione del regime speciale in quanto il soggetto interessato è cittadino dell’Unione europea, è in possesso di un titolo di laurea e ha svolto continuativamente un’attività di lavoro dipendente fuori dall’Italia per almeno 24 mesi.
(Vedi risoluzione n. 51 del 2018)

NOVITA'
CHIUSURA UFFICI PAUSA FERIE ESTIVE
Si avvisa che gli uffici della segreteria sono chiusi per ferie estive dal 13 al 31 agosto compresi.
Buone ferie a tutti gli Iscritti, collaboratori e dipendenti degli studi professionali.
DOCUMENTO commissione
QUESTIONI URGENTI:
Breve analisi delle principali criticità dei provvedimenti a carattere economico contenuti nel DL. 189/2016 e successivi provvedimenti
allegato
20 AGOSTO 2018
27 AGOSTO 2018
30 AGOSTO 2018
31 AGOSTO 2018
cOrganismo per la composizione della crisi da sovraindebitamento elearning odcec MACERATA-CAMERINO
Aliquota Iva applicabile alle cessioni di tartufo ‘congelato’ e alle cessioni di tartufo ‘conservato, immerso in acqua salata o in olio’
Con la risoluzione n. 59/E del 2 agosto 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito ...continua

Questioni fiscali di interesse delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche
Con la circolare n. 18/E del 1°agosto 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito alle ...continua

Cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per gli interventi di efficienza energetica nonché per gli interventi relativi all’adozione di misure antisismiche
Con la circolare n. 17/E del 23 luglio 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito alle ...continua

Aliquota Iva applicabile alla cessione di alimenti per cani e gatti
Sconta l’aliquota Iva in misura ordinaria la commercializzazione di alimenti per cani e gatti. L’Agenzia ...continua

Trattamento dei crediti tributari e contributivi nel ‘concordato’
Con la circolare n. 16/E del 23 luglio 2018 l’Agenzia delle Entrate fornisce chiarimenti sul trattamento dei ...continua