NOVITA' FISCALI
Super e iper ammortamento nuovi chiarimenti per gli investimenti in magazzini autoportanti
Venerdì, 31 Agosto , 2018
Con la risoluzione n. 62/E del 9 agosto 2018 lAgenzia delle Entrate risponde alle istanze di interpello riguardanti il trattamento agli effetti agevolativi, dei cosiddetti magazzini autoportanti. I chiarimenti riguardano, in particolare, i criteri per la corretta distinzione della componente immobiliare, suscettibile di attribuzione di rendita, rispetto alla componente mobiliare, priva di rilevanza ai fini catastali. Al fine di inquadrare correttamente la questione sotto il profilo catastale occorre distinguere fra ci che configurabile come costruzione, da includere nella stima catastale, da ci che riconducibile alla parte impiantistica. I magazzini autoportanti si configurano come strutture, di solito di grandi dimensioni, destinate allo stoccaggio di merci eterogenee (stoccaggio estensivo). La loro caratteristica peculiare risiede nella scaffalatura che costituisce parte del sistema costruttivo dellintero fabbricato, progettata e realizzata per assolvere la funzione di struttura portante, a cui sono connessi gli elementi di copertura e tamponatura. Dunque, le strutture costituenti le scaffalature dei magazzini autoportanti rappresentano elementi propri del fabbricato come le fondazioni, i divisori, le pareti di tamponamento e le coperture e, in quanto tali, annoverabili tra le costruzioni, da includere nella stima catastale. Gli impianti elettrici, idrico-sanitari, di areazione, di climatizzazione, cos come i sistemi antincendio, rappresentano elementi strutturalmente connessi al suolo o alle costruzioni. Tali componenti conferiscono allimmobile una maggiore fruibilit e, come tali, sono influenti ai fini della rendita catastale. Di contro, i sistemi di automazione della movimentazione dei materiali stoccati (traslo-elevatori, satelliti, carrelli LGV a guida laser ecc.) costituiscono componenti annoverabili tra i macchinari, congegni, attrezzature ed altri impianti, funzionali allo specifico processo produttivo e come tali esclusi dalla stima catastale. Alla luce di ci si ritiene che siano agevolabili con il super/iper ammortamento le sole componenti impiantistiche dei magazzini autoportanti, ossia le componenti escluse dalla determinazione della rendita catastale.
(Vedi risoluzione n. 62 del 2018)

20 maggio 2019
27 maggio 2019
30 maggio 2019
31 maggio 2019
cOrganismo per la composizione della crisi da sovraindebitamento elearning odcec MACERATA-CAMERINO
Credito dimposta per investimenti in attivit di ricerca e sviluppo
Con la risoluzione n. 40/E del 2 aprile 2019 lAgenzia delle Entrate risponde ad una societ in merito alla ...continua

Istituzione del codice tributo per lutilizzo in compensazione del credito dimposta per gli investimenti pubblicitari su stampa ed emittenti radio-tv locali
Con la risoluzione n. 41/E dell8 aprile 2019 lAgenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo 6900 ...continua

Definizione agevolata dei Pvc Chiarimenti
Il decreto legge n. 119/2018 ha introdotto la possibilit di definire in via agevolata il contenuto integrale ...continua

Commento alle novit fiscali Legge di Bilancio 2019 Primi chiarimenti e risposte a quesiti posti in occasione di eventi organizzati con stampa specializzata
LAgenzia delle Entrate, con la circolare n. 8/E del 10 aprile 2019, fornisce primi chiarimenti in merito ...continua

Istituzione dei codici tributo per il versamento dellimposta di bollo sulle fatture elettroniche
LAgenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 42/E del 9 aprile 2019, ha istituito i codici tributo per il ...continua