NOVITA' FISCALI
Credito dimposta per investimenti in attivit di ricerca e sviluppo
Venerdì, 3 Maggio , 2019
Con la risoluzione n. 40/E del 2 aprile 2019 lAgenzia delle Entrate risponde ad una societ in merito alla possibilit per la stessa di usufruire del credito dimposta per investimenti in attivit di ricerca e sviluppo, di cui allarticolo 3 del dl 23 dicembre 2013 n. 145, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 febbraio 2014 n. 9, e successive modifiche e integrazioni. E la seconda volta che lAmministrazione finanziaria interviene sul tema soffermandosi in particolare sulla corretta individuazione dellambito oggettivo di applicazione del bonus. Con il documento lAgenzia risponde a unistanza di interpello nella quale veniva chiesto di valutare lammissibilit al beneficio di un complesso progetto informatico volto alla gestione delle informazioni, dei documenti e delle fasi di controllo che abiliti ladozione di modelli operativi innovativi e, di conseguenza, l erogazione di migliori servizi ai clienti. Lintervento era basato su un sistema informatico condiviso (c.d. cross-department) in grado di fornire informazioni di natura tecnica in sede di sopralluogo/installazione/manutenzione/guasto. Per la societ istante le attivit descritte rientravano nelle c.d. attivit di sviluppo sperimentale. In linea con il parere espresso dal Ministero dello Sviluppo economico, la risoluzione n. 40/E/2019 precisa che le attivit descritte non rientrano tra quelle di ricerca e sviluppo che danno accesso al credito dimposta, in quanto, pur presentando varianti rispetto alle alternative gi presenti sul mercato, si basano, comunque su tecnologie gi diffuse nel settore di appartenenza della societ. Secondo il parere tecnico espresso dal Mise gli investimenti posti in essere dallimpresa sono inquadrabili nella categoria innovazione di processo e, in quanto tali, non sono agevolabili agli effetti della disciplina del credito dimposta.
(Vedi risoluzione n. 40 del 2019)

NOVITA'
NOTIZIARIO 12_2019
In questo numero:
  1. Formazione professionale continua
  2. Focus Sisma
  3. Commissione studi Terzo Settore: circolare novità
  4. Informazioni utili
  5. Informativa CNDCEC
  6. Informative FNC

allegato
16 SETTEMBRE 2019
19 SETTEMBRE 2019
20 SETTEMBRE 2019
25 SETTEMBRE 2019
30 SETTEMBRE 2019
cOrganismo per la composizione della crisi da sovraindebitamento elearning odcec MACERATA-CAMERINO
Tassabilit, in capo ai dipendenti, del servizio di monitoraggio di dati sensibili offerto dal datore di lavoro
Con la risoluzione n. 77/E del 12 agosto 2019 lAgenzia delle Entrate risponde ad una societ che in qualit ...continua

Istituzione del codice tributo per lutilizzo delle agevolazioni previste a favore delle imprese e dei professionisti localizzati nella zona franca urbana istituita nei comuni del Centro Italia colpiti dal sisma
LAgenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 78/E del 30 agosto 2019, ha istituito il codice tributo Z162 ...continua

Legge di bilancio 2018 Depositi Fiscali a regime Iva per benzina, gasolio e altri prodotti carburanti o combustibili
La legge di Bilancio 2018 ha introdotto misure di contrasto allevasione Iva, in relazione allimmissione in ...continua

Utilizzo del codice tributo 3858 per effettuare il versamento dellacconto mensile dellIrap dovuto da talune categorie di amministrazioni statali ed enti pubblici
Con la risoluzione n. 75/E del 9 agosto 2019 lAgenzia delle Entrate rende noto che mediante il codice ...continua

Esenzione da ritenuta sugli interessi e altri proventi derivanti da finanziamenti a medio e lungo termine alle imprese
Una societ di gestione con sede legale in Guernsey (Regno Unito) che gestisce fondi dinvestimento nella ...continua