NOVITA' FISCALI
Credito dimposta per investimenti in attivit di ricerca e sviluppo
Venerdì, 3 Maggio , 2019
Con la risoluzione n. 40/E del 2 aprile 2019 lAgenzia delle Entrate risponde ad una societ in merito alla possibilit per la stessa di usufruire del credito dimposta per investimenti in attivit di ricerca e sviluppo, di cui allarticolo 3 del dl 23 dicembre 2013 n. 145, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 febbraio 2014 n. 9, e successive modifiche e integrazioni. E la seconda volta che lAmministrazione finanziaria interviene sul tema soffermandosi in particolare sulla corretta individuazione dellambito oggettivo di applicazione del bonus. Con il documento lAgenzia risponde a unistanza di interpello nella quale veniva chiesto di valutare lammissibilit al beneficio di un complesso progetto informatico volto alla gestione delle informazioni, dei documenti e delle fasi di controllo che abiliti ladozione di modelli operativi innovativi e, di conseguenza, l erogazione di migliori servizi ai clienti. Lintervento era basato su un sistema informatico condiviso (c.d. cross-department) in grado di fornire informazioni di natura tecnica in sede di sopralluogo/installazione/manutenzione/guasto. Per la societ istante le attivit descritte rientravano nelle c.d. attivit di sviluppo sperimentale. In linea con il parere espresso dal Ministero dello Sviluppo economico, la risoluzione n. 40/E/2019 precisa che le attivit descritte non rientrano tra quelle di ricerca e sviluppo che danno accesso al credito dimposta, in quanto, pur presentando varianti rispetto alle alternative gi presenti sul mercato, si basano, comunque su tecnologie gi diffuse nel settore di appartenenza della societ. Secondo il parere tecnico espresso dal Mise gli investimenti posti in essere dallimpresa sono inquadrabili nella categoria innovazione di processo e, in quanto tali, non sono agevolabili agli effetti della disciplina del credito dimposta.
(Vedi risoluzione n. 40 del 2019)

NOVITA'
COMUNICATO STAMPA
***************
NON È COMMERCIALISTA COLUI CHE NON È ISCRITTO ALL’ALBO DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI
allegato
25 febbraio 2020
28 febbraio 2020
02 marzo 2020
09 marzo 2020
16 marzo 2020
18 marzo 2020
20 marzo 2020
25 marzo 2020
cOrganismo per la composizione della crisi da sovraindebitamento elearning odcec MACERATA-CAMERINO
Trattamento fiscale applicabile alle prestazioni erogate dalla previdenza professionale obbligatoria svizzera (LPP)
LAgenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 3/E del 27 gennaio 2020, ha fornito chiarimenti in merito al ...continua

Decreto fiscale convertito con modificazioni nella legge n. 157/2019 Primi chiarimenti
Con la circolare n. 1/E del 12 febbraio 2020 lAgenzia delle Entrate risponde ai dubbi degli operatori in ...continua

Istituzione del codice tributo per il versamento delle somme dovute in relazione alla registrazione degli atti privati Ridenominazione di codici tributo
Con la risoluzione n. 9/E del 20 febbraio 2020 lAgenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il ...continua

Istituzione dei codici tributo per il versamento di somme dovute a seguito delle comunicazioni inviate ai sensi dellarticolo 36-bis del Dpr n. 600/1973
LAgenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 4/E del 4 febbraio 2020, ha istituito i codici tributo per il ...continua

Istituzione dei codici tributo per il versamento dellimposta di consumo sui prodotti accessori ai tabacchi da fumo, nonch delle somme dovute per mora e interessi
Con la risoluzione n. 5/E del 4 febbraio 2020, lAgenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il ...continua