NOVITA' FISCALI
Obbligo di identit soggettiva tra chi appone il visto di conformit e chi trasmette la dichiarazione
Martedì, 10 Dicembre , 2019
E dedicata al visto di conformit la risoluzione n. 99/E del 29 novembre 2019 dellAgenzia delle Entrate. Il visto di conformit non attesta solo la conformit dei dati contenuti nelle dichiarazioni alle risultanze contabili, ma strumentale per ottenere lesonero dalla prestazione di garanzia in caso di richiesta di rimborso delleccedenza a credito Iva superiore a 30mila euro ovvero ad utilizzare in compensazione i crediti emergenti dalle dichiarazioni fiscali per importi superiori a 5mila euro. Legittimati ad apporre il visto di conformit sono i soggetti individuati dal DPR 22 luglio 1998 n. 322. Per la presentazione telematica, mediante il servizio Entratel, possono essere incaricati i commercialisti, i ragionieri, i periti commerciali, i consulenti del lavoro, gli iscritti al 30 settembre 1993 nei ruoli di periti ed esperti tenuti dalle Camere di commercio, le associazioni sindacali di categoria tra imprenditori, i Caf e gli altri incaricati individuati con decreto dal Mef. I soggetti incaricati della predisposizione della dichiarazione sono obbligati alla trasmissione per via telematica. E evidente che tra chi appone il visto di conformit e chi predispone e trasmette la dichiarazione debba esserci identit soggettiva. Dunque, spetta al soggetto che appone il visto il compito di predisporre e trasmettere la dichiarazione. Lufficio procede al recupero dei crediti utilizzati in violazione dellobbligo di apposizione del visto di conformit o della sottoscrizione ovvero nei casi in cui lutilizzo in compensazione sia attestato con visto di conformit o sottoscrizione da soggetti diversi da quelli abilitati. In merito al soggetto che ha apposto un visto su una dichiarazione poi non trasmessa dallo stesso oppure che ha trasmesso una dichiarazione dallo stesso non vistata, trova applicazione la disciplina relativa al rilascio infedele del visto di conformit ed eventualmente quella che prevede la sospensione e linibizione della facolt di rilasciare il visto di conformit.
(Vedi risoluzione n. 99 del 2019)

NOVITA'
COMUNICATO STAMPA
***************
NON È COMMERCIALISTA COLUI CHE NON È ISCRITTO ALL’ALBO DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI
allegato
20 gennaio 2020
27 gennaio 2020
30 gennaio 2020
31 gennaio 2020
cOrganismo per la composizione della crisi da sovraindebitamento elearning odcec MACERATA-CAMERINO
Istituzione del codice tributo per lutilizzo in compensazione del credito dimposta spettante in relazione agli sconti praticati dai rivenditori in favore degli utenti finali per acquisto di apparecchi TV
Per consentire lutilizzo in compensazione, tramite modello F24, del credito dimposta spettante per ...continua

Istituzione del codice tributo per il versamento delle tasse scolastiche
Con la risoluzione n. 106/E del 17 dicembre 2019 lAgenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per il ...continua

Istituzione del codice tributo per lutilizzo del credito dimposta a favore degli esercenti attivit commerciali che operano nel settore della vendita a dettaglio di giornali, riviste e periodici. TAX CREDIT EDICOLE
LAgenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 107/E del 18 dicembre 2019, ha istituito il codice tributo per ...continua

Ritenute e compensazioni in appalti e subappalti Chiarimenti
Con la risoluzione n. 108/E del 23 dicembre 2019 lAgenzia delle Entrate fornisce chiarimenti in merito alle ...continua

Friuli Venezia Giulia Istituzione dei codici tributo per lutilizzo in compensazione dei crediti dimposte per il miglioramento della competitivit delle imprese
LAgenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 97/E del 28 novembre 2019, ha istituito i codici tributo per ...continua