SCADENZE FISCALI
20 GENNAIO 2019
Regime speciale IVA MOSS: Trasmissione telematica della dichiarazione relativa alle operazioni effettuate nel trimestre precedente e contestuale versamento dell'Iva dovuta. (Regime UE)
CHI:
Soggetti passivi domiciliati nel territorio dello Stato o ivi residenti che non abbiano stabilito il domicilio allestero, identificati in Italia, nonch i soggetti passivi domiciliati o residenti fuori dellUnione europea che dispongono di una stabile organizzazione nel territorio dello Stato,che effettuano prestazioni di servizi di telecomunicazione, di teleradiodiffusione o elettronici nei confronti di committenti non soggetti passivi dimposta domiciliati o residenti negli altri Stati membri dellUnione europea e che optano per il regime speciale previsto dagli artt. 74-quinquies e 74-sexies del D.P.R. n. 633/1972
COSA: Trasmissione telematica della dichiarazione trimestrale IVA riepilogativa delle operazioni effettuate nel trimestre precedente e contestuale versamento dellIva dovuta in base alla stessa. Lobbligo di comunicazione sussiste anche in caso di mancanza di operazioni nel trimestre.
MODALIT: Esclusivamente in via telematica, utilizzando le specifiche funzionalit rese disponibili sul sito web www.agenziaentrate.gov.it. LIva dovuta dovr essere versata con addebito su conto corrente postale o bancario

Regime speciale IVA MOSS: Trasmissione telematica della dichiarazione relativa alle operazioni effettuate nel trimestre precedente e contestuale versamento dell'Iva dovuta.
CHI:
Soggetti passivi domiciliati o residenti fuori dellUnione europea, non stabiliti n identificati in alcuno Stato membro dellUnione (c.d. operatori extracomunitari) che effettuano prestazioni di servizi di telecomunicazione, di teleradiodiffusione o elettronici nei confronti di committenti non soggetti passivi dimposta domiciliati o residenti nellUnione europea, e che si avvalgono del regime speciale previsto dallart. 74-quinquies del D.P.R. n. 633/1972
COSA: Trasmissione telematica della dichiarazione trimestrale IVA riepilogativa delle operazioni effettuate nel trimestre precedente e contestuale versamento dellIva dovuta in base alla stessa. Lobbligo di comunicazione sussiste anche in caso di mancanza di operazioni nel trimestre
MODALIT: Esclusivamente in via telematica, utilizzando le specifiche funzionalit rese disponibili sul sito web www.agenziaentrate.gov.it. LIva dovuta dovr essere versata a mezzo bonifico bancario su conto corrente aperto presso la Banca dItalia


NOVITA'
NOTIZIARIO 12_2019
In questo numero:
  1. Formazione professionale continua
  2. Focus Sisma
  3. Commissione studi Terzo Settore: circolare novità
  4. Informazioni utili
  5. Informativa CNDCEC
  6. Informative FNC

allegato
15 luglio 2019
17 luglio 2019
20 luglio 2019
22 luglio 2019
23 luglio 2019
25 luglio 2019
29 luglio 2019
30 luglio 2019
31 luglio 2019
cOrganismo per la composizione della crisi da sovraindebitamento elearning odcec MACERATA-CAMERINO
Credito dimposta per investimenti in attivit di ricerca e sviluppo
Con la risoluzione n. 40/E del 2 aprile 2019 lAgenzia delle Entrate risponde ad una societ in merito alla ...continua

Istituzione del codice tributo per lutilizzo in compensazione del credito dimposta per gli investimenti pubblicitari su stampa ed emittenti radio-tv locali
Con la risoluzione n. 41/E dell8 aprile 2019 lAgenzia delle Entrate ha istituito il codice tributo 6900 ...continua

Definizione agevolata dei Pvc Chiarimenti
Il decreto legge n. 119/2018 ha introdotto la possibilit di definire in via agevolata il contenuto integrale ...continua

Commento alle novit fiscali Legge di Bilancio 2019 Primi chiarimenti e risposte a quesiti posti in occasione di eventi organizzati con stampa specializzata
LAgenzia delle Entrate, con la circolare n. 8/E del 10 aprile 2019, fornisce primi chiarimenti in merito ...continua

Istituzione dei codici tributo per il versamento dellimposta di bollo sulle fatture elettroniche
LAgenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 42/E del 9 aprile 2019, ha istituito i codici tributo per il ...continua