SCADENZE FISCALI
20 giugno 2019

Comunicazione annuale in attuazione dell'Accordo tra il Governo italiano e il Governo degli USA finalizzato a migliorare la compliance fiscale internazionale e ad applicare la normativa FATCA
CHI:
Reporting Italian Financial Institution c.d. RIFI (vale a dire banche, societ di gestione accentrata di cui allart. 80 del TUF, Poste Italiane S.p.a., SIM, SGR, imprese di assicurazione, gli organismi di investimento collettivo del risparmio, le societ fiduciarie, le forme pensionistiche complementari nonch gli enti di previdenza obbligatoria, gli istituti di moneta elettronica e gli istituti di pagamento di cui agli articoli 114-bis e 114-sexies del TUB, le societ veicolo di cartolarizzazione di cui alla legge n. 130/1999, i trust, le societ di holding company, i centri di tesoreria che hanno le caratteristiche degli Investment Entity, gli emittenti di carte di credito, le stabili organizzazioni in Italia di istituzioni finanziarie estere), entit sponsor e fornitori terzi di servizi di cui si avvalgono le RIFI
COSA: In attuazione dellAccordo tra il Governo italiano e il Governo degli USA finalizzato a migliorare la compliance fiscale internazionale e ad applicare la normativa FATCA, e al fine di ottemperare agli adempimenti di trasmissione dei dati allIRS (Internal Revenue Service) statunitense, le RIFI devono trasmettere allAgenzia delle Entrate i dati, relativi allanno 2018, sul titolare statunitense del conto e sul conto stesso, compresi gli importi dei pagamenti corrisposti a istituzioni finanziarie non partecipanti (NPFI)
MODALIT: Esclusivamente in via telematica utilizzando linfrastruttura informatica S.I.D. (Sistema di Interscambio Dati) secondo le modalit indicate nei punti 5 e 5 del Provvedimento del Direttore dellAgenzia delle Entrate del 25 marzo 2013 n. 37561 intitolato Modalit per la comunicazione integrativa annuale allarchivio dei rapporti finanziari

Comunicazione all'Agenzia delle Entrate dei dati di dettaglio relativi al canone TV addebitato, accreditato, riscosso e riversato nel mese precedente
CHI:
Imprese elettriche
COSA: Comunicazione allAgenzia delle Entrate dei dati di dettaglio relativi al canone TV addebitato, accreditato, riscosso e riversato nel mese precedente (Articolo 5, comma 2, del Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico, di concerto con il Ministro dellEconomia e delle Finanze, 13 maggio 2016, n. 94)
MODALIT: Esclusivamente in via telematica mediante il servizio telematico Entratel o Fisconline, utilizzando il prodotti software di controllo e di predisposizione dei file resi disponibili gratuitamente dallAgenzia delle Entrate, direttamente o tramite intermediari abilitati

Scambio di informazioni finanziarie ai fini fiscali tra le Istituzioni finanziarie degli Stati UE (CRS-DAC2): comunicazione annuale
CHI:
Istituzioni Finanziarie Italiane individuate dallart. 1, comma 1, lettera n), del D.M. 28 dicembre 2015 (quali, ad esempio: banche; societ di gestione accentrata di strumenti finanziari di cui allart. 80 del TUF; Poste Italiane Spa; SIM; SGR; imprese di assicurazione; organismi di investimento collettivo del risparmio; societ fiduciarie; istituti di moneta elettronica e istituti di pagamento di cui agli artt. 114-bis e 114-sexies del TUB; societ veicolo di cartolarizzazione di cui alla legge n. 130/1999; i trust che abbiano i requisiti previsti dal n. 11 della disposione normativa in esame; gli emittenti carte di credito; stabili organizzazioni situate in Italia delle istituzioni finanziarie estere che svolgono le medesime attivit svolte dalle istituzioni finanziarie tenute alla comunicazione)
COSA: Comunicazione annuale, riferita allanno precedente, delle seguenti informazioni: a) codice fiscale dellIstituzione finanziaria italiana tenuta alla comunicazione; b) informazioni di cui allart. 3 del D.M. 28 dicembre 2015 relative alle persone, alle entit e ai conti ivi indicati, fatte salve le derogre previste dallo stesso D.M.; c) codice fiscale italiano, ove disponibile, delle persone o entit richiamate nella lettera b). N.B.: Qualora a seguito delle procedure di adeguata verifica in materia fiscale di cui allart. 2 del D.M. 28 dicembre 2015 non venga identificato alcun conto oggetto di comunicazione per lanno di riferimento, la comunicazione annuale effettuata nella forma di Comunicazione di assenza dati da comunicare
MODALIT: Esclusivamente in via telematica utilizzando linfrastruttura informatica S.I.D. (Sistema di Interscambio Dati) secondo le modalit indicate nei punti 5 (Modalit di comunicazione) e 6 (Predisposizione del file da trasmettere) del Provvedimento del Direttore dellAgenzia delle Entrate del 25 marzo 2013 n. 37561 intitolato Modalit per la comunicazione integrativa annuale allarchivio dei rapporti finanziari




NOVITA'
NOTIZIARIO 12_2019
In questo numero:
  1. Formazione professionale continua
  2. Focus Sisma
  3. Commissione studi Terzo Settore: circolare novità
  4. Informazioni utili
  5. Informativa CNDCEC
  6. Informative FNC

allegato
16 SETTEMBRE 2019
19 SETTEMBRE 2019
20 SETTEMBRE 2019
25 SETTEMBRE 2019
30 SETTEMBRE 2019
cOrganismo per la composizione della crisi da sovraindebitamento elearning odcec MACERATA-CAMERINO
Tassabilit, in capo ai dipendenti, del servizio di monitoraggio di dati sensibili offerto dal datore di lavoro
Con la risoluzione n. 77/E del 12 agosto 2019 lAgenzia delle Entrate risponde ad una societ che in qualit ...continua

Istituzione del codice tributo per lutilizzo delle agevolazioni previste a favore delle imprese e dei professionisti localizzati nella zona franca urbana istituita nei comuni del Centro Italia colpiti dal sisma
LAgenzia delle Entrate, con la risoluzione n. 78/E del 30 agosto 2019, ha istituito il codice tributo Z162 ...continua

Legge di bilancio 2018 Depositi Fiscali a regime Iva per benzina, gasolio e altri prodotti carburanti o combustibili
La legge di Bilancio 2018 ha introdotto misure di contrasto allevasione Iva, in relazione allimmissione in ...continua

Utilizzo del codice tributo 3858 per effettuare il versamento dellacconto mensile dellIrap dovuto da talune categorie di amministrazioni statali ed enti pubblici
Con la risoluzione n. 75/E del 9 agosto 2019 lAgenzia delle Entrate rende noto che mediante il codice ...continua

Esenzione da ritenuta sugli interessi e altri proventi derivanti da finanziamenti a medio e lungo termine alle imprese
Una societ di gestione con sede legale in Guernsey (Regno Unito) che gestisce fondi dinvestimento nella ...continua